Orari Biblioteca
Lunedì e Giovedì: 14:00 - 18:30
Martedì e Mercoledì: 9:00 - 18:30
Venerdì: 9:00 - 14:00
Orari Museo
Giugno - Settembre
Da giovedì a domenica e festivi 16:00-19:00
Ottobre - Maggio
Da giovedì a domenica e festivi 15:30-18.30
(escluso il 25 dicembre)
Torna a Tutti gli Eventi

L’Universo del Noir firmato da Valerio Calzolaio arriva a Pesaro

mercoledì, 12 Giugno 2024

Angolature Noir, l'ultima impresa letteraria di Valerio Calzolaio, presentata a Pesaro

Mercoledì 12 giugno alle 18.00 l’incontro con l’Autore alla Libreria Il Catalogo

Un’enciclopedia del noir, una guida per districarsi nel vasto mondo della letteratura poliziesca in tutte le sue possibili declinazioni: Valerio Calzolaio, uno dei massimi esperti del genere, dedica la sua ultima impresa letteraria, Angolature Noir (Linea Edizioni, 2024) a tutti gli appassionati di gialli, e non solo.

Grazie a Luca Delpriori al corno naturale e a Paola Perrucci all’arpa, che eseguiranno componimenti di Naderman, Duvernoy, Paisiello, Davilmare e Jadin utilizzando strumenti dell’epoca, rivivremo le atmosfere della corte imperiale napoleonica; il monologo recitato da Lucia Ferrati, tratto dalle “Mémoires de Madame de Rémusat”, dama d’onore di Giuseppina e cronista disincantata dell’epoca, ci immetterà nella parabola storica che portò Napoleone dai trionfi come Generale all’incoronazione a Imperatore, preceduta dall’assassinio del Duca D’Enghien, biasimata da molti contemporanei, tra cui Beethoven.

Sarà lo stesso Autore a presentare la sua opera mercoledì 12 giugno alle 18.00 presso la Libreria Il Catalogo di Pesaro (via Castelfidardo 60); lincontro sarà un’occasione per approfondire a 360 gradi grazie al lavoro certosino e accurato svolto da Valerio Calzolaio, un genere letterario amatissimo e seguito da un ampio e variegato pubblico. L’opera è un saggio “ che si legge come un romanzo”, dalla scrittura leggera e scorrevole ma rivelatrice di una sconfinata competenza, e si divide in tre parti: prima parte è dedicata al genere e ai sottogeneri che compongono la vasta giungla del “Noir”, per poi passare a descrivere tredici autori che hanno fatto la storia della letteratura noir- tra cui ovviamente figura Agatha Christie- mentre la terza parte è dedicata a una vasta panoramica sui Festival letterari. Gli articoli che compongono il saggio sono stati in gran parte pubblicati negli ultimi 5 anni su Bo Live, il magazine culturale e scientifico dell’Università di Padova.

Il titolo Angolature Noir vuole esplicare la visione che ispira l’intero saggio: un filo di pensiero non circolare, ma angolare, che si riferisce sia al rapporto che intercorre tra le varie forme letterarie e a tutto ciò che può essere inglobato nel genere: meccanismi, espedienti, tecniche, stili narrativi (dalle narrazioni in prima o terza persona, all’uso del tempo presente o passato o punteggiature originali) sono generalmente competenza dei romanzi piuttosto che dei saggi, ma sono diventati ormai patrimonio condiviso di ogni forma letteraria.

Ingresso libero fino esaurimento posti; info a info@oliveriana.pu.it, 072133344 e 3384324889 (solo whatsapp). L’evento è organizzato da Ente Olivieri – Biblioteca e Musei Oliveriani e Pindaro Eventi.

Biografia

Valerio Calzolaio è nato nell’ottobre 1956 a Recanati (Macerata) e risiede a Macerata.

Si è diplomato a pieni voti nel luglio 1975 presso il Liceo Scientifico di Macerata con una tesina su Antonio Gramsci e laureato in Scienze Politiche a pieni voti nel luglio 1979 presso l’Università di Macerata, con una tesi in Diritto Costituzionale Comparato.

È giornalista pubblicista. Calzolaio è stato eletto deputato italiano per 4 legislature, la prima volta (1992) secondo nella lista regionale, le altre volte (1994, 1996, 2001) vincitore nel collegio di Macerata. È sempre stato componente del gruppo DS, Vice presidente della Commissione Ambiente 1994-1996, nella Presidenza del Gruppo nazionale 2001-2006, rappresentando il parlamento italiano ai principali appuntamenti ambientali internazionali (da New York a Johannesburg).

Dal 1996 al 2001 è stato sottosegretario al Ministero dell’Ambiente nei tre governi di centrosinistra (Prodi, D’Alema, Amato), rappresentando il governo italiano ai principali appuntamenti ambientali internazionali (da Kyoto all’Aja, da Nairobi a Bruxelles). Calzolaio è stato consulente ONU, del segretariato della Convenzione per la lotta alla siccità e alla desertificazione (UNCCD) nel 2002 e dal 2006 al 2009. Ha inoltre avuto vari incarichi politici regionali e nazionali nel PdUP, nel PCI, nel PDS e nei DS; è stato anche consigliere comunale a Macerata dal 1985 al 1990 e dal 2005 al 2010. Parallelamente all’attività politica, Valerio Calzolaio ha proseguito nell’attività di ricerca, ha ottenuto due borse di studio di storia costituzionale in Francia (Parigi, 1982) e in Inghilterra (Exeter, 1984), è stato professore a contratto di Diritto Costituzionale all’Università di Macerata negli anni accademici 1990-1991 e 1991-1992. Dal 1979 è anche giornalista e ha collaborato con numerosi quotidiani nazionali.

Tra le sue opere figurano Isole Carcere ( EGA Edizioni, 2022 ), La specie meticcia. Introduzione scientifica a una scienza del migrare ( People, 2019), Libertà di migrare (con Telmo Pievani, Einaudi 2016), La specie meticcia. Introduzione scientifica a una scienza del migrare ( People, 2019).

  • Tipo: Autori
  • Data: 12 Giugno 2024 - 18:00 - 19:00
  • Luogo:Libreria Il Catalogo, via Castelfidardo 60

Iscriviti alla Newsletter

Amministrazione Trasparente

Ente Olivieri

Stato Giuridico

Ente Olivieri

Ente Olivieri – Biblioteca e Musei © 2021 – Tutti i diritti riservati